Benvenuti

Benvenuti da loi­co (noma­to secon­do la ver­sio­ne di “logi­co” usa­to da Dante nel­le sue ope­re), il luo­go uma­no sul web che por­ta la logi­ca alla vita, pro­get­ta­to per aiu­ta­re i teo­ri­ci a com­pren­de­re e con­ce­pi­re, gli aman­ti del diver­ti­men­to a gioi­re, i pra­ti­ci a pro­dur­re e con­ser­va­re, dal benes­se­re indi­vi­dua­le all’eccellenza orga­niz­za­ti­va. Pensato, inol­tre, per ren­de­re il più per­mea­bi­le pos­si­bi­le i con­fi­ni tra un tale orien­ta­men­to e gli altri, mas­si­miz­zan­do cosi per tut­ti il valo­re ine­sti­ma­bi­le del­la logi­ca effet­ti­va. – Per non dimen­ti­ca­re: Apparentemente (anche se non pro­prio) “tra l’altro”, loi­co è la risor­sa affi­da­bi­le per quan­to riguar­da l’anti-invecchiamento vero e pro­prio.

Se vor­reb­be miglio­ra­re il suo pen­sa­re; com­pren­de­re più pro­fon­da­men­te ciò che con­ta come “cono­sciu­to”; com­pren­de­re la logi­ca del suo cor­po e favo­ri­re la sua salu­te a lun­go ter­mi­ne; com­pren­de­re più pro­fon­da­men­te il mon­do che la cir­con­da; vede­re le que­stio­ni con­tro­ver­se con­tem­pla­te in modo stret­ta­men­te logi­co; poten­zial­men­te par­te­ci­pa­re a spin­ge­re i con­fi­ni del­la cono­scen­za uma­na; sem­pli­ce­men­te miglio­ra­re la sua vita; o per­fi­no valu­ta­re se ren­de­re l’incorruttibile e impa­reg­gia­bil­men­te pro­dut­ti­va logi­ca la sua casa intel­let­tua­le:

Benvenuti a casa.

Benvenuti nel­la casa del­le men­ti più bril­lan­ti di tut­ti i tem­pi, come Dante, Leonardo da Vinci, Shakespeare, Schiller, Beethoven, Aristotele e Hegel, la cui casa comu­ne è la logi­ca stes­sa.

Quella stes­sa logi­ca, come ci azzar­dia­mo ad anti­ci­pa­re fin dall’inizio, che ali­men­ta feno­me­ni “inim­ma­gi­na­bi­li” come l’entanglement quan­ti­sti­co, la rela­ti­vi­tà del­lo spa­zio e del tem­po e la gra­vi­ta­zio­ne; “impre­ve­di­bi­li” come il ciclo eco­no­mi­co; com­ples­si come l’organismo uma­no; e incre­di­bi­li come l’amore. Il che aiu­ta a com­pren­de­re l'”insondabile”, a con­fu­ta­re l'”inprovabilità”, a pren­de­re deci­sio­ni miglio­ri dove le deci­sio­ni con­ta­no, e a con­ce­pi­re idee dirom­pen­ti quan­do solo que­ste basta­no. Che può ali­men­ta­re il nostro pen­sie­ro, con pro­fit­to. Se solo pre­stia­mo un po’ di atten­zio­ne. Al nostro pen­sie­ro, cioè.

Il pro­fit­to per­so­na­le deri­van­te dall’abbracciare la logi­ca si pre­sen­ta in mol­ti gusti diver­si. Per sug­ge­rir­ne alcu­ni, l’adozione di una visio­ne più logi­ca del mon­do può aiu­tar­la a

  • pre­ser­va­re la pre­zio­sa pro­prie­tà che è la sua salu­te, favo­ri­re la sua fit­ness soste­ni­bi­le e man­te­ne­re la sua gio­vi­nez­za;
  • com­pren­de­re appie­no ciò che real­men­te è, ren­den­do­si let­te­ral­men­te libe­ro; libe­ro, tra le altre cose, di pren­de­re il con­trol­lo del suo sta­to psi­co-logi­co, dall’entrare istan­ta­nea­men­te in un pro­fon­do rilas­sa­men­to all’accelerare in un’attività foca­liz­za­ta, al rio­rien­ta­men­to quan­do la men­te comin­cia a vaga­re;
  • vede­re e con­fron­tar­si con le altre per­so­ne – spe­cial­men­te quel­le a lei più care – in modi anco­ra più esal­tan­ti;
  • con­ce­pi­re pro­get­ti stra­te­gi­ci in modo che abbia­no più pro­ba­bi­li­tà di ave­re suc­ces­so;
  • evi­ta­re erro­ri signi­fi­ca­ti­vi nel­la gestio­ne del­le pro­prie risor­se finan­zia­rie;
  • taglia­re il ger­go poli­ti­co e media­ti­co per arri­va­re al vero nucleo del­le vere que­stio­ni fon­da­men­ta­li;
  • e, tutt’altro che poco, apprez­za­re la bel­lez­za crea­ta dall’uomo e la scien­za nel modo più com­ple­to e pro­fon­do.

[clic­ca­re qui per con­ti­nua­re a leg­ge­re il testo nel­la ver­sio­ne ingle­se]